Vai al contenuto

MENRI PONLOP RINPOCHE

Sua Eminenza Menri Ponlop Trinley Nyima Rinpoche (nome secolare Lama Tsewang) è uno dei tre più importanti detentori di lignaggio della tradizione Bön.
Lui è il Maestro Capo del Nuovo Monastero di Menri connesso al principale insediamento dei seguaci della diaspora tibetana della tradizione Bön, istituito nel 1968. Il primo monastero di Menri (Namling County, Regione autonoma tibetana, PRC) fu fondato nel 1072 ed era noto per la sua rigida pratica di regole monastiche, che stabiliscono uno standard per altri monasteri Bön in tutto il Tibet.

È nato nel 1962 nel remoto villaggio ad alta quota di Tsarkha nel Dolpo, in Nepal, nella stimata e prestigiosa famiglia Yangton. Come storicamente documentato, durante i tempi della monarchia tibetana preimperiale, un sacerdote del lignaggio Yangton era considerato un requisito nelle famiglie reali come consigliere e protettore dei Re. Il lignaggio Yangton si è originato dal grande maestro Yangton Sherab Gyaltsen (poi noto come Nyamme Sherab Gyaltsen, il 1° Menri Trizin), il quale divenne famosissimo per la perfetta comprensione degli insegnamenti e l’ eccellente capacità di trasmissione dei Sutra, Tantra e Dzogchen.
Per mezzo dei suoi studi compilò per la prima volta un manoscritto con la Trasmissione Esperienziale degli insegnamenti Dzogchen (Nyam-Gyud). Nel 1107 divenne il primo detentore di trasmissione unica di tutti gli insegnamenti  Dzogchen del Bön, unificando i lignaggi: Zhang Zhung Nyen Gyud, A-khrid e Dragpa Korsum, i quali oggigiorno sono trasmessi a noi occidentali dai Geshe che hanno ricevuto tali insegnamenti da Menri Ponlop Rinpoche, Yongdzin Tenzin Namdak Rinpoche o da altri illustri Lama del Bön.

Foto varie di Menri Ponlop RInpoche

Da sx verso dx: S.S. 33° Menri Trizin Lungtok Tenpai Nyima Rinpoche, S.E. Yongdzin Tenzin Namdak Rinpoche e S.E. Menri Ponlop Trinley Nyima Rinpoche

Menri Ponlop Trinley Nyima Rinpoche ha iniziato la sua formazione monastica in giovane età in Nepal, completando una serie di ritiri trimestrali incentrati sui testi filosofici fondamentali relativi ai vari livelli curriculari della tradizione monastica del Bön.

Nel 1979, è arrivato al Nuovo Monastero di Menri in India per iniziare i suoi studi di dottorato in metafisica e altri importanti rami della letteratura filosofica e sacra Bön ed ha conseguito il titolo di Geshe ovvero Dottore in Filosofia (tib. dGe bshes, pr. gheshe) presso la Bön Dialectic School (Scuola Dialettica) di Menri nel 1989.
In quel periodo si formò anche nella tradizione pittorica del Bön.
Nel 1992 è stato nominato Maestro Capo (Tib. Ponlop) e Direttore della Scuola Dialettica del Monastero di Menri, da S.S. 33° Menri Trizin Lungtok Tenpai Nyima Ripoche e S.E. Yongdzin Tenzin Namdak Rinpoche, organizzando corsi di dottorato per monaci e monache.

È un rinomato studioso e maestro di filosofia che ha agito come un erudito conoscitore esperto ed informatore per molti studiosi occidentali che hanno svolto e svolgono ricerche sulla tradizione religiosa del Bön. È anche riconosciuto internazionalmente dai tibetani come uno dei massimi esperti della lingua tibetana arcaica e degli antichi sistemi di divinazione.

Ha insegnato ampiamente la filosofia del Bön in diversi Paesi (Repubblica Popolare Cinese, Repubblica Ceca, Inghilterra, Francia, Germania, Ungheria, Lituania, Messico, Mongolia, Paesi Bassi, Polonia, Russia, Svizzera e Stati Uniti). Attualmente sta ultimando un dizionario enciclopedico (di più di 5.000 pagine) di termini bönpo arcaici, per il quale ha utilizzato e confrontato centinaia di fonti testuali canoniche ed inedite del Bön.

Nel 2018 guidò presso il Monastero di Menri i grandi rituali di selezione del 34° Menri Trizin, inclusa la cerimonia finale per l’elezione di Sua Santità Lungtok Dawa Dargyal Rinpoche.

Da sx verso dx: S.S. 34° Menri Trizin Lungtok Dawa Dargyal Rinpoche e S.E. Menri Ponlop Trinley Nyima Rinpoche
Geshe sotto analisi presso la Bön Dialectic School (Scuola Dialettica) di Menri