05/06/2018

TENZIN WANGYAL RINPOCHE

unnamedGeshe Tenzin Wangyal Rinpoche, fondatore e direttore spirituale di Ligmincha International, è un acclamato autore oltre che un maestro ampiamente rispettato ed amato da praticanti in tutto il mondo, dagli Stati Uniti d’America al Messico, in Europa ed in Asia.

Tenzin Wangyal Rinpoche è rinomato per la profondità della sua saggezza ed il suo stile d’insegnamento chiaro e coinvolgente. Parla fluentemente l’inglese e con l’esperienza acquisita in Occidente per più di 25 anni, ha acquisito la capacità di rendere antichi insegnamenti tibetani facilmente accessibili nelle vite degli occidentali di oggi.

Tenzin Wangyal nasce nel 1959 ad Amritsar in India. Non molto tempo dopo la fuga dei suoi genitori durante la Rivoluzione Culturale cinese, all’età di 11 anni è stato ordinato monaco pesso il Monastero di Menri a Dolanji (India). Qui comincia i suoi studi per diventare Geshe, il più alto grado accademico nella cultura tibetana equivalente del dottorato in filosofia (PhD) in Occidente. A 13 anni studiando sotto la guida diversi eminenti maestri tra i quali da Sua Santità Lungtok Tenpai Nyima Rinpoche il 33° Menri Trizin, capo spirituale del Bön, dal suo lama radice Sua Eminenza Löpon Tenzin Namdak Yongdzin Rinpoche, Geshe Yungdrung Namgyal e da Löpon Sangye Tenzin, viene riconosciuto da quest’ultimo come una reincarnazione del famoso maestro di meditazione, insegnante, scienziato e guaritore (menpa) Khyung Tul Rinpoche, trapassato a metà del XX secolo, e viene istituito nel Monastero di Menri.

 

Comincia i suoi studi e pratiche dello Dzogchen sotto la guida di Löpon Sangye Tenzin. In seguito a stretto contatto con il suo lama radice, Löpon Tenzin Namdak Rinpoche fu uno dei primi 12 studenti della Bön Dialectic School presso il Monastero di Menri. Studiò filosofia, dialettica, logica, grammatica, poesia, esegesi, discussione, astrologia e medicina, acquisendo il titolo di Geshe nel 1986.

Dopo aver concluso questi studi durati undici anni, Tenzin Rinpoche fu assunto nel 1981 dalla Library of Tibetan Works and Archives a Dharamsala. Nel 1987, Sua Santità Tenzin Gyatso il 14° Dalai Lama indicò Tenzin Wangyal come rappresentante ufficiale della religione Yungdrung Bön per l’Assemblea Deputati del Governo Tibetano in Esilio.

Tenzin Wangyal Rinpoche fu uno dei primi a portare i preziosi insegnamenti del Bön in Occidente. Nel 1988 fu invitato dal maestro Dzogchen, Chögyal Namkhai Norbu Rinpoche ad insegnare in Italia. Nel 1991 a Tenzin Rinpoche fu riconosciuta una Rockefeller Fellowship (borsa di studio) presso la Rice University di Houston, Texas. Presso la Rice University continuò le sue ricerche riguardo le correlazioni tra le prime divinità tantriche Bön e le tradizioni Buddhiste del Tibet antico. Gli fu riconosciuta una seconda Rockefeller Fellowship nel 1993 quando la Rice University lo invitò ad insegnare nuovamente durante il semestre primaverile. Negli anni seguenti insegnò anche in Germania ed altri paesi d’Europa.

Dal 1989, Tenzin Wangyal Rinpoche vive in Occidente. Nel 1992 ha fondato a Charlottesville, Virginia, Stati Uniti, il suo centro principale, il Ligmincha Institute, dedicato alla preservazione e diffusione degli insegnamenti del Bön. Con lo stesso obiettivo, fondò anche il Lishu Institute a Dehra Dun, in India, per permettere agli studenti occidentali di effettuare ritiri di studio intensivo più lunghi sulla tradizione Bön (dal 2006).

1936409_1023346443662_1661309_nNella primavera del 2004, Tenzin Wangyal Rinpoche si è sposato con Khandro Tsering Wangmo, sorella del Lama Khemsar Rinpoche (detentore del lignaggio dei monasteri Pungmo Gon e Lhari Nyiphug in Tibet, fondatore del Tibetan Yungdrung Bon Institute,  nel Regno Unito).

Nell’autunno del 2005, nasce il loro primo figlio, Senghe Wangyal. Nel 2011 Senghe viene insignito Rinpoche da Löpon Tenzin Namdak. Riconosciuto come reincarnazione di Kundun Yungdrung Tshultrim, il 15° Menri Trizin e riceve l’investitura presso il Monastero di Triten Norbutse. Attualmente Tenzin Wangyal con la sua famiglia vive vicino a San Francisco, in California.