La Pratica delle Tre Pillole Preziose, Meditazione sulle Tre Sacre Porte: Corpo, Parola e Mente

Nella tradizione Yungdrung Bön tibetana, vi sono alcuni principi di base per la pratica della meditazione dzogchen: l’immobilità (quiete) del Corpo, il Silenzio della Parola e la Spaziosità della Mente. Queste tre qualità innate equivalgono allo stato naturale delle Tre Porte di Corpo, Parola e Mente presenti in ogni essere senziente. “ Con il corpo Leggi di piùLa Pratica delle Tre Pillole Preziose, Meditazione sulle Tre Sacre Porte: Corpo, Parola e Mente[…]

Il Risveglio del Corpo Sacro: I nove respiri della purificazione

“Il cavaliere – la mente dell’innata consapevolezza – è montato sul cavallo della presenza mentale. Spinto dalle ali del vento senza ostacoli, si muove attraverso il percorso della bodhicitta del canale centrale e arriva alla soglia della porta segreta della beatitudine sulla corona. Il re della consapevolezza innata emerge, i concetti – il velo dell’intelletto- Leggi di piùIl Risveglio del Corpo Sacro: I nove respiri della purificazione[…]