La Pratica delle Tre Pillole Preziose, Meditazione sulle Tre Sacre Porte: Corpo, Parola e Mente

Nella tradizione Yungdrung Bön tibetana, vi sono alcuni principi di base per la pratica della meditazione dzogchen: l’immobilità (quiete) del Corpo, il Silenzio della Parola e la Spaziosità della Mente. Queste tre qualità innate equivalgono allo stato naturale delle Tre Porte di Corpo, Parola e Mente presenti in ogni essere senziente. “ Con il corpo Leggi di piùLa Pratica delle Tre Pillole Preziose, Meditazione sulle Tre Sacre Porte: Corpo, Parola e Mente[…]

Il Risveglio del Corpo Sacro: I nove respiri della purificazione

“Il cavaliere – la mente dell’innata consapevolezza –è montato sul cavallo della presenza mentale.Spinto dalle ali del vento senza ostacoli,si muove attraverso il percorso della bodhicitta del canale centrale earriva alla soglia della porta segreta della beatitudine sulla corona.Il re della consapevolezza innata emerge,i concetti – il velo dell’intelletto- sono rimossi.L’auto-generata saggezza primordiale vede il Leggi di piùIl Risveglio del Corpo Sacro: I nove respiri della purificazione[…]