Omaggio a Namkhai Norbu, la Luce Splendente del Kailash

“Nel 17° giorno dell’8° mese tibetano, data occidentale 27 Settembre 2018 alle ore 21.00, l’estimato ed amato maestro dzogchen e studioso Chögyal Namkhai Norbu Rinpoche è trapassato.. lasciando questa esistenza terrena in un modo sereno e pacifico, presso la sua residenza a Gadeling, Merigar, Italia. Anche se è stato un detentore di lignaggio Nyingma, aveva Leggi di piùOmaggio a Namkhai Norbu, la Luce Splendente del Kailash[…]

L’origine della sofferenza e la via per purificarla

“Desidero dirti qual’è l’obiettivo di ascoltare gli insegnamenti. Devi pensare che: la vita umana è molto rara. Innanzitutto, noi umani dobbiamo riflettere sulla nostra comune situazione. Siamo tutti confinati nel Samsara ed ogni cosa nel samsara è sempre afflitta dalla miseria e dalla sofferenza. La maggior parte del tempo noi non pensiamo a questo; non Leggi di piùL’origine della sofferenza e la via per purificarla[…]

Oggetti rituali: Freccia di lunga vita

La freccia di lunga vita, o Dadar (tib.: mda’ dar). Questo oggetto rituale viene utilizzato nelle pratiche di lunga vita, nella preghiera con invocazione a Dzambhala Blu – la divinità protettrice della prosperità e della ricchezza materiale e spirituale -, ma anche nella pratica del recupero della forza vitale, o recupero dell’anima (tib.: bla), per Leggi di piùOggetti rituali: Freccia di lunga vita[…]

Tenzin Wangyal, tulku di Khyung Tul Rinpoche

Nel 1977 a Dholanji, Tenzin Wangyal Rinpoche mentre stava studiando sotto la guida di Sua Santità Lungtok Tenpai Nyima Rinpoche il 33° Menri Trizin, capo spirituale del Bön ed il suo lama radice Sua Eminenza Löpon Tenzin Namdak Yongdzin Rinpoche, è stato riconosciuto da Löpon Sangye Tenzin come un Tulku reincarnazione del lama e amchi Leggi di piùTenzin Wangyal, tulku di Khyung Tul Rinpoche[…]

La storia di Tapihritsa e lo Zhang Zhung Nyen Gyü

Racconto tratto dal libro “I miracoli della mente naturale” di Geshe Tenzin Wangyal Rinpoche, 1997.Nel Bön si fa la pratica del guru yoga, cioè l’unione della nostra mente con la mente naturale del guru che viene visualizzato nella forma della divinità Shenla Ökar o in quella di Tapihritsa, che simboleggia l’unione di tutti i lignaggi Leggi di piùLa storia di Tapihritsa e lo Zhang Zhung Nyen Gyü[…]