Biografia di Dru Gyalwa Yungdrung e la Trasmissione Esperienziale

La tradizione Yungdrung Bön ha tre principali cicli di insegnamenti Dzogchen e la Trasmissione Orale dello Zhang Zhung Nyen Gyud è la più importante di essi. Druchen Gyalwa Yungdrung (1242-1290) scrisse un manuale di pratica chiamato Gyalwa ChagTri, “Istruzioni Esperienziali Vittoriose“. Questo manuale oggigiorno è utilizzato come base degli insegnamenti Dzogchen dello Zhang Zhung Nyen Leggi di piùBiografia di Dru Gyalwa Yungdrung e la Trasmissione Esperienziale[…]

Anniversario della nascita del Buddha Tönpa Shenrab Miwoche

Il 15° giorno del 12° mese del calendario lunare tibetano, secondo la tradizione si festeggiava l’Anniversario della nascita del Buddha Tönpa Shenrap Miwoche, fondatore della religione Yungdrung Bön, il quale scelse di venire in questo mondo con l’obiettivo di guidare tutti gli esseri dalla sofferenza alla liberazione. Nacque nel lignaggio reale dei Mu Shen nel Leggi di piùAnniversario della nascita del Buddha Tönpa Shenrab Miwoche[…]

Le scritture canoniche del Bön

Copia del Kanjur e Katen presenti presso il Serenity Ridge Retreat Center di Ligmincha International, situato a Shipman (Virginia, U.S.A.) Le scritture canoniche del  Bön sono tradizionalmente divise in due macro sezioni:– Il Kanjur che contiene le parole del Buddha Tönpa Shenrab Miwoche, il fondatore della religione Bön.– Il Katen che contiene i Commentari dei Leggi di piùLe scritture canoniche del Bön[…]

Il Risveglio del Corpo Sacro: I nove respiri della purificazione

“Il cavaliere – la mente dell’innata consapevolezza – è montato sul cavallo della presenza mentale. Spinto dalle ali del vento senza ostacoli, si muove attraverso il percorso della bodhicitta del canale centrale e arriva alla soglia della porta segreta della beatitudine sulla corona. Il re della consapevolezza innata emerge, i concetti – il velo dell’intelletto- Leggi di piùIl Risveglio del Corpo Sacro: I nove respiri della purificazione[…]

La storia di Tapihritsa e Nangzher Lodpo, e lo Zhang Zhung Nyen Gyud

Nel Bön si fa la pratica del guru yoga, cioè l’unione della nostra mente con la mente naturale del guru che viene visualizzato nella forma della divinità Shenla Ökar o in quella di Tapihritsa, che simboleggia l’unione di tutti i maestri del Bön. Tapihitsa è visualizzato nel suo aspetto dharmakaya, esattamente come Kuntu Zangpo, nudo e privo di ornamenti. Secondo la narrazione dello Zhang Zhung Nyen Gyu, Tapihritsa nacque nell’VIII secolo. Suo padre si chiamava Rasang Lugyal, e sua madre Sherig Sal.